• Via Circonvallazione Nordest,93 41049 Sassuolo (MO), Italia

Cantiere Forlì

condominio di 15 appartamenti

Un grande Lavoro per una PMI come la nostra, dove abbiamo realizzato il nostro prodotto “cappotto nanotecnologico” con le foto del prima e dopo. Segui e vedrai come “cambia tutto” e migliora non solo l’aspetto, ma ciò che fa risparmiare le tasche dei condomini è l’efficienza energetica

Read More

Applicazioni di nanotecnologia per la casa del futuro


Le nanotecnologie consentono di realizzare materiali funzionali dalle straordinarie proprietà capaci di dare un contributo alla soluzione di problemi ambientali

Le nanotecnologie costituiscono l’insieme di tecniche e metodi di manipolazione della materia su scala atomica e molecolare, con l’obiettivo di creare materiali dalle particolari caratteristiche chimico-fisiche. Attualmente sono presenti sul mercato mondiale circa 400 prodotti in vari settori, soprattutto dei cosmetici, del tessile, dell’elettronica, dei rivestimenti superficiali, dell’edilizia. Queste tecnologie costituiscono la cosiddetta rivoluzione nanotechprevista intorno al 2050.

Nel mondo, quasi tutti i principali Paesi, come USA, Cina, Giappone, Corea del Sud, Irlanda, stanno sviluppando programmi rivolti allo sviluppo delle nanotecnologie. Nel corso degli ultimi anni anche l’Italia sta mostrando un impegno crescente in questo settore, in collaborazione con l’Istituto di ricerca del Politecnico di Milano

La sfida scientifica attualmente in atto, potrebbe portare importanti ricadute per il sistema produttivo industriale italiano.

Le nanotecnologie offrono un nuovo approccio allo studio della materia e la possibilità di manipolarla porterà a scoprire svariate proprietà, a volte sorprendenti, in grado di apportare contributi positivi alla soluzione di problemi mondiali e ambientali, consentendo la realizzazione di materiali funzionali, strumenti e sistemi capaci di far risparmiare risorse e ridurre rifiuti ed emissioni tossiche.

Essendo infatti delle scienze multidisciplinari, le nanotecnologie possono essere applicate ai più svariati settori, risolvendo problematiche legate alla depurazione dell’aria, realizzando superfici autopulenti, migliorando l’isolamento termo-acustico delle abitazioni, ecc.


La nanotecnologia favorisce la depurazione dell’aria


Il problema dell’inquinamento dell’aria percepito un tempo come relativo agli spazi outdoor, recentemente fa riferimento agli ambienti indoor, comprendendo tutti gli spazi confinati di vita e di lavoro, dalle abitazioni agli uffici, dalle scuole agli ospedali. Studi del settore hanno evidenziato che l’uomo trascorre la quasi totalità del proprio tempo (89-90%) in luoghi chiusi.

In questi ambienti spesso, oltre agli inquinanti provenienti dall’esterno si aggiungono una serie di agenti che, per effetto della scarsa ventilazione e sempre maggiore coibentazione, tendono ad accumularsi nell’aria che si respira, divenendo dannosi per la salute. 
Le fonti principali di inquinanti indoor sono: i materiali da costruzione e i rivestimenti(pitture murali, vernici, pavimenti), gli arredi, gli impianti di riscaldamento e di condizionamento

Read More
bonus-ristrutturazioni
cappotti
ristrutturazioni edilizie 2018
INSUFFLAGGIO
Cattura6

I 5 motivi per scegliere l’isolamento termico nella tua casa

Uno di questi è rappresentato dall’isolamento termico,

un intervento che consente di rendere più salubre l’ambiente domestico e – di riflesso – la vita in casa. Ecco le principali ragioni per scegliere l’isolamento termico nella tua abitazione.

1) Vivibilità dell’ambiente

L’isolamento termico, come dice il nome stesso, provvede al mantenimento delle temperature interne della casa. Un discorso che può essere applicato sia in inverno che in estate: una casa isolata termicamente impedisce le fughe di calore verso l’esterno, e l’intrusione delle temperature esterne in casa. Di conseguenza, si ha la possibilità di vivere in un ambiente domestico più confortevole e più gradevole per tutta la famiglia.

2) Sostenibilità

Una casa che sceglie l’isolamento termico è anche una casa che sceglie di fare un passo deciso in direzione della sostenibilità ambientale. Il motivo sta nel fatto che il cosiddetto “cappotto termico” riduce in modo massiccio la produzione di gas nocivi come la CO2: per questo motivo, una casa isolata termicamente viene considerata, a ragion veduta, come eco-friendly. (altro…)

Read More

Bonus ristrutturazione casa confermato | Ecco cosa cambia nel 2019

Misure confermate per un anno (invece di tre) per il bonus ristrutturazione. Ma nel documento del Mef non c’è più l’ipotesi dell’Ecoprestito.

Dal nuovo governo si annunciano novità sostanziali sul fronte dei bonus  ristrutturazione casa nel 2019. La novità, oltre alle detrazioni fiscali, doveva essere l’Ecoprestito annunciato dal presidente della Commissione Finanze pochi giorni fa, ma che nella bozza del documento del Governo è sparito.

(altro…)

Read More